+39 3888520231
dr.annarana@gmail.com

CHEESECAKE ‘RANA DIET’ CON BAILEYS

Biologa Nutrizionista

CHEESECAKE ‘RANA DIET’ CON BAILEYS

Se ti dico cioccolato, frutti di bosco, frutta fresca, caramello, cosa ti viene in mente?

Quest’oggi ti parlo di quel languorino che spesso ci resta dopo un buon pranzo o a metà pomeriggio, all’ora della merenda. Quel piccolo buco nello stomaco, di tanto in tanto, possiamo colmare con un buon dolce e, se ci troviamo in Gran Bretagna o negli Stati Uniti, non possiamo che scegliere un’ottima torta cheesecake. E non serve più nemmeno andare così lontano, infatti la “torta al formaggio” è sempre più diffusa anche in Italia con tutte le sue varianti.

La ricetta “originale”, se così la possiamo chiamare, prevede una base di biscotti sbriciolati e burro, una crema mista al formaggio con zucchero e panna e una copertura a base di frutta di vario genere. Esiste una versione di questo dolce anche cotto, in particolare la più celebre è la versione newyorkese che prevede l’impiego di crema di latte e uova, insieme allo zucchero, per preparare il ripieno. In questo caso, la cheesecake viene sì servita fredda, ma dopo essere stata cucinata in forno.

In Irlanda c’è chi ama integrare la preparazione con il Baileys, mentre in Nuova Zelanda si utilizzano rigorosamente gli afghan cookies, un tipo di biscotti tipici. C’è anche chi utilizza la panna acida al posto di quella tradizionale, oppure chi utilizza la vaniglia per aromatizzare il formaggio.

Questa è semplicemente la mia versione che facevo spesso quando vivevo negli Stati Uniti. Ecco a voi la ricetta.

Ingredienti 

Per la base: 
130 g di biscotti secchi (tipo digestive)
70 g di olio di cocco


Per la farcia: 
300 g yogurt greco bianco 0%
15 g di zucchero (io ho usato il dolcificante diete.tic q.b.)
125 g di latte condensato 
una bustina di gelatina Pan degli Angeli 
40 g di granella di nocciole
Cioccolato fondente al 99% fuso ed un cucchiaio di Baileys

Preparazione. 
Tritare i biscotti secchi e amalgamare bene con l’olio di cocco (in alternativa si può usare il burro chiarificato)
Con della carta forno bagnata e strizzata rivestire una teglia di diametro 20 cm. apribile. 
Versare il composto di biscotti nella teglia e compattare usando il fondo di un bicchiere e mettere in frigorifero per almeno un paio d’ore. .
Montare yogurt e zucchero e unirli e gelatina (dopo averla fatta gelificare secondo le istruzioni sulla confezione). Aggiungere un cucchiaio di Baileys
Versare il tutto sullo strato di biscotti, livellare uniformemente la crema di yogurt, cospargere di granella di nocciole e cioccolato fondente tritato, porre in freezer per un’ora. 

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *